Comunità in Cammino

Parrocchie San Marco Ev. e San Nunzio S.

Pescara

I nostri orari

Santa Messa Prefestiva
San Marco Ore 17.30
San Nunzio Ore 18.30


Santa Messa Festiva
San Marco Ore 10 – Ore 18.30
San Nunzio Ore 8.30 – Ore 11.30 (luglio e agosto ore 21.00)


Celebrazioni nei giorni feriali
Santa Messa feriale ore 18.30

Lunedì: San Nunzio
Martedì: San Marco
Mercoledì: San Nunzio
Giovedì: San Marco
Venerdì: San Nunzio

Appuntamenti

A giovedì alterni: lectio divina ore 21 (San Nunzio)

A venerdì alterni: centri d'ascolto nelle famiglie ore 21 (San Marco)

Il 13 di ogni mese: Adorazione Eucaristica ore 21

Siti consigliati

 

Parrocchia San Marco Evangelista

In parrocchia sono presenti:

Coro parrocchiale

La tradizione musicale della Chiesa costituisce un patrimonio di inestimabile valore, che eccelle tra le altre espressioni dell’arte, specialmente per il fatto che il canto sacro, unito alle parole, è parte integrante della Liturgia solenne.

Il canto sacro è stato lodato sia dalla Sacra Scrittura, sia dai Padri, sia dai Sommi Pontefici, che hanno sottolineato con insistenza il compito ministeriale della Musica sacra nel servizio divino. Perciò la Musica sacra sarà tanto più santa quanto più strettamente sarà unita all’azione liturgica, sia esprimendo più dolcemente la preghiera e favorendo l’unanimità, sia arricchendo di maggior solennità i riti sacri.

La nostra comunità parrocchiale cerca da sempre di animare ogni liturgia con il canto, e quando è possibile anche con la musica, specialmente la Domenica, grazie ai ragazzi del MEG e del Catechismo. Da diversi anni dispone anche di 200 libretti che vengono consegnati ai fedeli all’inizio di ogni celebrazione. Dal 2005 esiste un Coro Parrocchiale che anima le solennità.

 

Gruppo Caritas

La Caritas è stata costituita in Italia nel 1971 da un’intuizione di Papa Paolo VI come organismo pastorale finalizzato a promuovere la testimonianza della carità all’interno della comunità cristiana.

La Caritas, in vista dello sviluppo integrale dell’uomo, della giustizia e della pace, con particolare attenzione agli ultimi, diventa lo strumento ufficiale della Diocesi e di ogni parrocchia per la promozione e il coordinamento delle iniziative caritative e assistenziali, e con prevalente funzione pedagogica.

La Caritas Parrocchiale riconosce e fa proprie le finalità e i compiti della Caritas Diocesana e cerca di rispondere alle situazioni di disagio che possono presentarsi sul suo territorio con l’ascolto e interventi appropriati.
Per il centro di ascolto è sempre disponibile il parroco anche con la visita a domicilio, e la responsabile parrocchiale.
Per la distribuzione di viveri e beni di prima necessità la Caritas è aperta nei giorni indicati in parrocchia, variabili di mese in mese.
 

Catechismo

La fede è adesione a Dio che parla e chiama gli uomini alla comunione, nel Figlio suo fatto carne. Le ultime parole di Gesù sulla terra si riferiscono al mandato affidato agli Apostoli di portare il Vangelo a tutti gli uomini: “Andate in tutto il mondo e annunciate il Vangelo ad ogni creatura” (Mc 16,15)
 

Anche la nostra Parrocchia, fin dalla sua nascita, obbedisce al comando del Signore, nel solco della tradizione della Chiesa, con un promettente movimento di catechisti impegnati, oltre che al catechismo in vista dei sacramenti dell’iniziazione cristiana, per intenderci dei piccoli, anche alla formazione sistematica e permanente dei cristiani adulti nella Chiesa. E’ un dono in crescita anche se non copre, in quantità e qualità, l’ampiezza che la catechesi oggi è chiamata ad affrontare, specie nell’ambito giovanile e familiare.

Le attività legate al Catechismo dell’iniziazione cristiana:

- Incontro settimanale
- Partecipazione all’Eucarestia domenicale e festiva
- Ritiri spirituali nei tempi forti del Natale, della Pasqua e prima di ricevere i Sacramenti
- Rappresentazioni realizzate dai ragazzi stessi della Pasqua, della Natività (Presepe vivente), del passaggio dei re Magi
- Momenti di festa
- Campo scuola estivo meg

 

Gruppo di preghiera di padre Pio

Nel settembre 1989 nasce nella nostra parrocchia il “Gruppo di Preghiera Padre Pio”, con l’approvazione del Vescovo e di Padre Guglielmo Alimonti, responsabile dei gruppi di preghiera per l’Italia Centrale.

Il gruppo sorge per avvicinare i fedeli alla preghiera secondo l’intuito che il “frate delle stigmate” ebbe sin dal 1956 sulla necessità della preghiera nella nostra epoca: “E’ la preghiera, questa forza unita di tutte le anime buone che muove il mondo, che rinnova le coscienze, che guarisce gli ammalati, che santifica il lavoro, che dona la forza morale e la cristiana rassegnazione alla umana sofferenza, che spande il sorriso e la benedizione di Dio in ogni languore e debolezza.” (P. Pio)

Nella nostra Parrocchia il gruppo si riunisce ogni martedì un’ora prima della Messa serale per le seguenti attività:

- Il primo martedì del mese è dedicato alla preghiera con la recita del rosario meditato, con le riflessioni di P. Pio, le litanie cantate e la celebrazione Eucaristica.

- Negli altri martedì si alternano la “lectio divina” e la lettura dell’Epistolario di P. Pio.

- Ogni anno alcuni componenti del gruppo partecipano al ritiro spirituale che P. Livio Di Matteo tiene a Pietrelcina.

- Il 22 Settembre di ogni anno il gruppo anima con solennità la veglia di preghiera in memoria del transito del Santo.

- Il 18 Dicembre di ogni anno P. Guglielmo Alimonti incontra, in un pomeriggio dedicato alla preghiera, il gruppo e la comunità parrocchiale, in occasione del ricordo della inaugurazione della statua di P. Pio.

- Ogni anno organizza il pellegrinaggio parrocchiale a San Giovanni Rotondo.

 

Movimento Eucaristico Giovanile (MEG)

Il MEG è un Movimento ecclesiale legato all’Apostolato della Preghiera, la cui direzione è affidata in Italia dai Vescovi alla Compagnia di Gesù.
 

Nella nostra parrocchia il MEG nasce nel settembre del 1992 quando l’allora parroco, don Giorgio Campilii, propone ad un gruppo di ragazzi che hanno fatto la prima comunione quell’anno e negli anni precedenti di partecipare ad un incontro per conoscere questa nuova realtà.
La proposta di vita del Movimento riscuote subito grande successo e si formano i primi gruppi Emmaus (bambini delle elementari) e Ragazzi Nuovi (ragazzi delle medie) della comunità meg che prende il nome di Pescara 15.

Numerose sono le attività che il meg propone: la riunione settimanale, le giornate regionali, il Convegno Nazionale, il campo scuola estivo.

Le riunioni settimanali si svolgono il sabato pomeriggio dalle 15 alle 16.30 per i gruppi Emmaus, Ragazzi Nuovi e C14. I gruppi dei più grandi si incontrano infrasettimanalmente (il giorno dell’incontro viene deciso di anno in anno. Per info si può venire un sabato e chiedere ai responsabili).

L’anno meg inizia ad ottobre con una grande festa in cui tutti i ragazzi vengono, insieme ai loro genitori, per iniziare insieme l’anno. In questo momento si presenta la tematica che verrà affrontata durante l’anno e poi si vive un momento di festa.
Il termine dell’anno si celebra verso la fine di maggio, sempre con una grande festa insieme ai genitori, dove si presenta alle famiglie e agli altri gruppi, il cammino fatto e ci si dà appuntamento all’anno prossimo.

 

Rinnovamento nello Spirito

Le origini dell’Associazione “Rinnovamento nello Spirito” (R.n.S.) risalgono agli inizi del 1967, nell’immediato dopo concilio. Alcuni giovani professori universitari cattolici degli U.S.A. fissarono la loro attenzione su un passo degli Atti degli Apostoli, dove si legge: “Erano assidui nell’ascoltare l’insegnamento degli Apostoli e nell’unione fraterna, nella frazione del pane e nelle preghiere” (At 2,42).
Nel 1971 inizia a Roma il primo gruppo in lingua inglese e nel 1973 il primo gruppo in lingua italiana.
Nel 1996 il R.n.S. ha l’approvazione del primo statuto da parte della CEI, nel 1999 l’approvazione delle modifiche ad experimentum, e il 14 marzo 2002 l’approvazione definitiva. E’ un movimento ecclesiale a tutti gli effetti.
L’Associazione R.n.S. è formata prevalentemente da laici e si articola in gruppi locali e comunità collegati tra loro a livello diocesano, regionale e nazionale (Statuto art. 6).

I gruppi si riuniscono una volta a settimana per l’incontro di preghiera comunitaria della durata di circa due ore. Questa è articolata in preghiera spontanea di lode, di ringraziamento, di ascolto della Parola di Dio e risonanza. Gli incontri seguono lo stile delle riunioni delle prime comunità cristiane: “Quando vi radunate ognuno può avere un salmo, un insegnamento, una rivelazione, un discorso in lingue, il dono di interpretarle. Ma tutto si faccia per l’edificazione.” (1 Cor 14,26) – “Siate ricolmi dello Spirito, intrattenendovi a vicenda con salmi, inni, cantici spirituali, cantando e inneggiando al Signore con tutto il vostro cuore, rendendo continuamente grazie per ogni cosa a Dio Padre, nel nome del Signore nostro Gesù Cristo”. (Ef 5,18-20)

Nella Parrocchia di San Marco esiste il gruppo “Stirpe di Davide” dal 1996 e si riunisce ogni martedì alle ore 21,00 per la preghiera comunitaria. Nel secondo martedì del mese viene celebrata l’Eucarestia.

 

 

Parrocchia San Nunzio Sulprizio

In parrocchia sono presenti:

    Scout

    Catechismo

    Gruppo missionario

    Caritas

    Coro "San Nunzio"

 

Lectio Divina

 

 

 

 

Cammino interparrocchiale giovani coppie

Parrocchie: San Marco, San Nunzio, Santa Lucia